Scegliere il broker per il trading binario – dicembre 14th, 2015

broker scegliereNel momento in cui ci apprestiamo ad investire i nostri primi risparmi nel trading binario, un aspetto essenziale dell’impresa è certamente optare per un broker in grado di offrirci, assieme ad interessanti condizioni di bonus d’ingresso,promozioni e depositi di poche decine o centinaia di Euro, garanzie di stabilità (la cosiddetta regolamentazione dei broker). Di norma questa formula si esprime nella certificazione CONSOB, che nel caso di piattaforme internazionali si accompagna di norma ad altri statuti di affidabilità.

Infatti un buon broker, come può essere ad esempio Banc de Binary oltre ad essere autorizzato dalla Consob, deve richiedere una licenza internazionale, offerta dalla Cysec. La Cysec altro non è che una commissione con sede a Cipro che ha il compito di controllare tutte le società di investimento.

E’ quindi veramente molto importante operare con broker che siano regolamentati in modo tale da essere tutelati al 100% da tutti i rischi.

Il broker Banc de Binary ha fatto la sua apparizione nel settore delle opzioni binarie nel 2008, quando la crisi finanziaria si faceva sentire molto forte. In breve tempo la società si è ingrandita e ora ha diversi clienti che provengono da più di 80 paesi nel mondo. La piattaforma di questo broker si caratterizza per la sua semplicità e completezza, offre infatti all’investitore una vasta gamma di strumenti molto avanzati e funzionali. I rendimenti che questo broker offre sono davvero molto elevati ed è possibile aprire un conto con soli 250 euro. I beni commerciabili sono pià di 90 ed è possibile operare con trade del valore minimo di 1 euro. In questo modo è possibile applicare un money management di sicuro successo.

Banc de Binary è un broker conosciuto anche per la sua ricca offerta di strumenti formativi. Infatti per tutti gli iscritti alla sua piattaforma sono disponibili dei  videocorsi gratuiti, vari ebooks e tantissimi altri strumenti all’avanguardia.

Inoltre il suo servizio clienti è davvero eccellente e molto preparato. Tutti gli operatori parlano la lingua italiana e sono pronti ad aiutarti a risolvere qualsiasi tipo di problematica. Il supporto può essere contattato sia via telefono che via email o fax e le risposte sono in genere molto veloci.

Nella scelta del broker per opzioni binarie, terremo innanzitutto conto della presenza di una sorta di sandbox in cui testare le nostre capacità ed apprendere le prime tecniche, il cosiddetto “conto demo“. Una buona parte dei broker professionali offre tale servizio che rappresenta un aiuto insostituibile per utilizzare le diverse tipologie di opzioni, a breve e lungo termine, senza mettere a rischio il proprio capitale. Porremo poi attenzione alla disponibilità di un catalogo di opzioni abbastanza ampio, da quelle a breve scadenza (30, 60, 120 secondi) alla possibilità di imbastire le Builder e le One Touch; questo ci permetterà di variare stile di trading nel caso di congiunture tecniche ed economiche abbastanza complesse per essere affrontate con un solo tipo di opzione.

Ad un buon broker si aggiungono inoltre strumenti per l’analisi tecnica in real time, tra cui i grafici con candlestick, gli oscillatori e gli indicatori stocastici più popolari, in grado di fornirci previsioni sulla situazione del mercato permettendoci di presagire quello che al momento i market non rivelano. Il rapporto tra trade minimo e profitto massimo percentuale è inoltre un altro indicatore di buona qualità del broker da tenere in considerazione, così come la presenza di recapiti online per il supporto esteso a tutti i trader.

L’esposizione al rischio di perdita nel lungo termine è infine l’indicazione che traccia la linea di separazione tra un broker capace ed uno potenzialmente truffaldino, che desideriamo – ovviamente – tenere lontano dalla nostra esperienza nel mondo delle opzioni binarie.

Da non trascurare è anche il rendimento che il broker è in grado di offrirci. Infatti ogni broker offre dei rendimenti che sono differenti e variano a seconda della tipologia di opzione binaria che abbiamo scelto. In genere il rendimento diventa elevato quando lo è anche il rischio. Per ogni dubbio è sempre meglio andare a consultare le FAQ che troverete nella pagina del broker.

Ultima caratteristica, ma non per questo meno importante, è l’offerta bonus, ovvero una somma di denaro regalata dal broker in genere dopo che viene effettuato il primo deposito sulla piattaforma. Alcuni brokers offrono dei bonus davvero allettanti che possono arrivare fino a 2500 euro. E’ molto importante quando si accetta un bonus da un broker andare a leggere tutte le condizioni legate al suo prelievo e prestare la massima attenzione.

0 Comments
Posted in Opzioni binarie

Leave a Reply

Leave a Reply

or chancel



AVVISO DI RISCHIO: IL VOSTRO CAPITALE POTREBBE ESSERE A RISCHIO